Chi sono

Cine operatore subacqueo professionale

Ho trasformato in mestiere la mia passione per il mondo subacqueo. Da oltre vent’anni mi immergo nei più bei mari del globo con la mia inseparabile attrezzatura di ripresa.

La mia formazione

 
Già da bambina ero fortemente attratta da tutto ciò che vive sotto la superfice dell’acqua. Mi considero molto fortunata se oggi posso fare ciò che sempre ho sognato. Nel 1992 ottengo il mio primo brevetto per le immersioni e, nel 1999, decido di lasciare Milano per iniziare una nuova avventura di vita nel Mar dei Caraibi.

Mi trasferisco in Messico e, dopo poco, inizio a lavorare come video operatore subacqueo. Da sempre presto molta attenzione su tutto ciò che il mercato delle attrezzature di ripresa propone, cercando di investire nelle attrezzature più performanti.

L’acquisizione di ulteriori conoscenze mi porta ad ottenere nel 2003 la prestigiosa qualifica di Full Cave Diver, certificazione universalmente riconosciuta per le immersioni in grotta. Al fine di migliorare le mie competenze come subacqueo tecnico, ho iniziato il mio percorso con certificazioni GUE (Global Underwater Explorers). Grazie a questa importante certificazione apprendo quale è la migliore configurazione dell’attrezzatura, i protocolli e le tecniche per la gestione dei gas e i sistemi ottimali di comunicazione subacquea. La preparazione fisica e mentale per la penetrazione profonda in grotta, mi hanno reso un cineoperatore subacqueo “completo”.

 

Con la certificazione di “Cave Diver” ho acquisto le capacità necessarie ad effettuare riprese subacquee in condizioni particolarmente sfavorevoli, come spesso accade nelle grotte dove la scarsa visibilità, i passaggi molto stretti, le forti correnti, la presenza di sedimento e la navigazione complessa rendono questa attività molto impegnativa. Posso operare anche in situazioni ove, se non si hanno le necessarie conoscenze e un’adeguata preparazione, non solo fisica, ma anche mentale, è possibile mettere a rischio la propria incolumità e quella di chi ci accompagna.

La mia esperienza nei cenotes messicani


Arrivo in Riviera Maya nel 1999 e mi innamoro immediatamente dei cenotes messicani. Il loro ecosistema, unico nel suo genere, mi entusiasma a tal punto che decido di studiarne la loro affascinante storia, legata a doppio filo con la cultura dei Maya. Approfondisco anche lo studio della geologia, archeologia e della biologia di quei siti, fino a diventare un cineoperatore subacqueo esperto nell’esplorazione e nel lavoro di ripresa nei fiumi sotterranei. Ritenuti dai Maya luoghi sacri e segreti, i cenotes sono cunicoli, spesso completamente allagati, che si estendono per chilometri. Ad ogni immersione è possibile scoprire un mondo rimasto intatto per milioni di anni: un tesoro inestimabile che grazie alle nuove tecnologie subacquee, posso esplorare e far conoscere al mondo attraverso le mie immagini.

I cenotes, visti dall’esterno, sembrano semplici specchi d’acqua, ma, quando ci si immerge, si accede ad un fitto sistema di grotte sotterranee: un mondo raro e stupefacente.

Il mio futuro

I mari caraibici e i cenotes messicani faranno sempre parte della mia vita, poiché è lì che ho iniziato la mia grande avventura subacquea.

Periodicamente seguo corsi tecnici di formazione, per un continuo miglioramento e per tenermi costantemente aggiornata sulle più moderne tecniche subacquee. Ciò mi permette di realizzare ogni tipo di immersione sempre nella massima sicurezza. L’incessante ricerca e la sperimentazione di nuove tecnologie, e delle più moderne tecniche di ripresa, mi consentono di fare riprese qualitativamente sempre più evolute. La mia curiosità e la mia voglia di esplorare, mi spingono verso gli angoli meno noti e frequentati del pianeta, alla ricerca dell’inquadratura singolare, per portare in superficie le più belle immagini del mondo subacqueo.

Se il tuo audiovisivo prevede riprese subacquee, contattami, e sarò ben lieta di far parte del tuo progetto di comunicazione

Follow me on Vimeo

Clicca qui